L’assunzione di acidi grassi Omega 3 con la dieta nella prevenzione primaria della degenerazione maculare senile (d.m.s.)

– Elaine W-T Chong et Al. “Arch. Ophtalmology/ Vol. 126 (N° 6) June 2008”
– Sintesi a cura di C.Valente del Centro per la Ricerca Clinica e Sperimentale delle malattie della superficie oculare di Genova.

D.M.S.: la terapia oggi: la degenerazione maculare senile (D.M.S.) è una delle più importanti cause di gravi disturbi alla vista delle persone anziane. Le terapie più recenti sono limitate ai pazienti con D.M.S. essudativa e secondo Gilles (New..Engl.J. Med 2007; 356 (7) 748- 749) non senza rischi. È perciò importante la prevenzione primaria della D.M.S. modificando i fattori di rischio.

Il DHA e lo sviluppo della D.M.S.: la carenza di D.H.A. (Acido grasso Omega 3 a lunga catena) presente ad alta concentrazione nelle membrane retiniche, può essere un fattore di rischio e dare inizio alla D.M.S. secondo Bazan N.G. (Prog.Clin Biol. Res. 1989; 312: 95 112). Gli Acidi grassi Omega 3 a lunga catena possono anche proteggere, secondo studi recenti (S.Giovanni I.R.:Pr og.Ret.Eye Res; 2005) la retina dai danni di tipo ossidativi, infiammatorio o causati da vecchiaia, processi patogenetici cruciali per lo sviluppo della D.M.S., come evidenziato da Despriet (Jama 2006). Secondo i dati della letteratura internazionale, infine, l’assunzione con la dieta, di Acidi Omega 3 o di pesce sembra prevenire la D.M.S.

2754 articoli scientifici sulla correlazione tra il rischio di D.M.S. e l’assunzione con la dieta di pesce o di Acidi grassi Omega 3 sono stati pubblicati nel mondo, ma i risultati non sono definitivi, anche se hanno mostrato associazioni inversamente proporzionali tra dieta e D.M.S.

Un riesame sistematico e meta-analisi è lo scopo del presente studio effettuato da ricercatori del “Centre for eye reaserch of Australia” insieme a studiosi della “National University of Singapore” e del “Cancer Council of Victoria , Carlton, Australia” al fine di definire al meglio la utilità della inclusione nella dieta di Acidi grassi Omega 3 per la prevenzione primaria della D.M.S.

La D.M.S. precoce e quella tardiva sono state tenute conto dai ricercatori nell’esame dei dati pubblicati usando criteri standardizzati e non mettendo limiti alla lingua e alla data delle pubblicazioni, i ricercatori hanno sistematicamente cercato, in 7 database, la presenza di studi clinici controllati randomizzati, prospettici di coorte, casocontrollo, trasversali. Di 2754 abstracts identificati, rientravano nei criteri di inclusione 9 studi, di cui 3 prospettici di coorte, 3 caso-controllo e 3 trasversali. I metodi della meta-analisi garantivano la presenza di un campione quantitativamente sufficiente per eseguire delle associazioni tra le misure.

88.974 pazienti valutati. La grandezza totale del campione ottenuto, per valutare l’introito nella dieta di Omega 3 e pesce nella prevenzione primaria del DMS, era di 88.974 pazienti, che includevano 3.203 casi di DMS di cui 1.847 iniziali e 1.356 avanzati. Una assunzione adeguata di acidi grassi Omega 3 era associato con una riduzione del 38% nel rischio di DMS tardiva (odds ratio [OR] = 0,62; intervallo di confidenza [CI] del 95% = 0,48 – 0,82). Mangiare almeno due volte alla settimana pesce era associato con un rischio diminuito del 37% di entrambe la DMS precoce (OR = 0,76; CI 95% = 0,64 – 0,90) e tardiva (OR = 0,67; CI 95% = 0,53 – 0,85).

I risultati della ricerca sono interessanti e suggeriscono che una assunzione adeguata di acidi grassi Omega 3 e di pesce sono associati ad un rischio minore pari al 38% sia di D.M.S. precoce che di quella tardiva. Tuttavia, mancando studi randomizzati ed in doppio cieco nella prevenzione della D.M.S. ad opera degli Acidi grassi Omega 3 e del pesce, gli autori non sono in grado di sostenere, con sufficienti evidenze scientifiche, che il consumo giornaliero di Omega 3 e di pesce prevenga la D.M.S. ed auspicano in futuro studi approfonditi in proposito.

pdf.jpgScarica in formato PDF ©

L’assunzione di acidi grassi Omega 3 con la dieta nella prevenzione primaria della degenerazione maculare senile (d.m.s.)ultima modifica: 2010-02-03T17:42:00+01:00da ocularletter
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento